Senologia

Ambulatorio di

Senologia

Responsabile: Dott.ssa Carmela Amato

In Senologia, comunicazione, informazione, conoscenza e supporto sono alla base di un corretto percorso di cura.
Una corretta informazione, correlata ad una opportuna prevenzione del tumore al seno, possono fare la differenza fino alla guarigione.

Sottoporsi agli esami specialistici, anche in assenza di sintomi, consente una diagnosi precoce della malattia.
Alcuni tumori a basso rischio, indipendentemente dal momento della diagnosi, non influenzano la sopravvivenza ma ne modificano la vita residua.

I principali tipi di trattamenti sistemici sono la chemioterapia, la terapia endocrina o ormonale, la terapia biologica o immunitaria. Questi trattamenti tendono ad essere maggiormente tollerati, ma possono comunque produrre effetti collaterali noti sia durante le somministrazioni che a lungo termine con una riduzione significativa della qualità della vita del paziente (QOL).

Con questa definizione ci si riferisce alla valutazione soggettiva che il paziente stesso compie nei confronti dei diversi aspetti della propria vita in relazione al suo stato di salute.

Parecchi sono gli effetti collaterali fattori psicologici, fisici e sociali, fattori che tendono a raggiungere la loro massima espressione durante la terapia e persistono per mesi e per anni.

La persona ammalata ha difficoltà di comunicare il proprio disagio sia in fase di diagnosi, sia nella comprensione del rischio, sull’efficacia delle terapie, sulla propria collocazione nella valutazione statistica del risultato ottenibile, sul rischio di recidiva e sul tempo di malattia a distanza.

L’ ascolto è tempo di cura e la persona è parte attiva della sua cura.
Si propone un percorso riabilitativo globale di accompagnamento alla restituzione alla ordinaria normalità, un itinerario sincrono con le scelte terapeutiche per sapere gestire la consapevolezza di vivere.

Conoscere la propria condizione clinica interpretando in modo corretto i lati positivi ma anche quelli negativi e sapere affrontare giorno per giorno la propria storia e migliorare la qualità di vita dopo la diagnosi.

Ciò che emerge dai test conoscitivi dei pazienti è la difficoltà di esprimere le proprie esigenze. Hanno difficoltà di comunicare con gli operatori.

Prima visita

Descrizione del servizio

Valutazione del bisogno psicologico del paziente attraverso un primo colloquio con relativa anamnesi ed individuazione del percorso da scegliere.

Consulenza psicologica ed elaborazione del percorso terapeutico:

Elenco delle tipologie

Accompagnamento nei percorsi di IUI e di PMA di secondo e terzo livello; attacchi di panico; accompagnamento nel percorso di chirurgia bariatrica, terapie individuali e di gruppo pre e post intervento; ambito evolutivo – scolastico ( consulenza ai genitori, problemi di drop-out scolastico, bullismo); corsi di accompagnamento e benessere in gravidanza, al parto e post-parto ed alla genitorialità intesa come nuovo rapporto con il neonato, dal punto di vista del supporto psicologico; sostegno alla partoriente in caso di cesareo programmato; intervento a favore degli anziani in generale e nello specifico delle donne in pre-menopausa e menopausa.

Équipe medica

Gli specialisti dell'ambulatorio

Vuoi prenotare un trattamento o una visita?

Contattaci e richiedi la prenotazione di un trattamento ambulatoriale, verrai ricontattato il prima possibile per fissare il giorno e l'ora del tuo appuntamento.

PRENOTA ORA